Loading...

10 Satya Narayan Marg Surajpole, Amal Ka Kanta, Udaipur, Rajasthan, India - 313001

Best of Rajasthan Tour

Best of Rajasthan Tour

Ultimate Responsive Image Slider Plugin Powered By Weblizar

1° Giorno: DELHI

Arrivo all’aeroporto di Delhi sarete accolti dal nostro operatore che Vi accompagnerà per il trasferimento in albergo ed il check in.

Delhi è la gremitissima capitale dell’India e la terza città in ordine di grandezza; è divisa in due parti ben distinte che meritano entrambe di essere visitate: la città nuova e quella vecchia. Old Delhi fu la nuova capitale indiana(

Sarete immersi in un mix culturale rappresentato dai diversi stili architettonici:Mughal, Indiano e Britannico. Godete di una tranquilla passeggiata nel complesso del Qutub Minar potrete ammirare uno dei minareti più alti del mondo che con i suoi 73 metri di altezza Vi impressionerà.

Lasciatevi catturare dalla magnificenza della moschea più grande dell’India: JamaMasjid; il candore del marmo bianco con cui è stata costruita Vi accompagnerà in una visita senza tempo.

Diversi sono i centri di attrazione di questa città, ma imperdibili sono il monumento eretto in occasione dell’indipendenza, l’India Gate

Potrete rimanere catturati dalla cura con cui sono rifiniti i numerosi parchi e giardini in stile britannico e dalla stravagante vita notturna dei locali e ristoranti che propongono programmi musicali tradizionali e internazionali in un’atmosfera di modernità multiculturale.

Dopo colazione visita della Moschea

Cena e pernottamento in albergo Crown Plaza 5 *

day1


2° Giorno: Delhi – DELHI – MANDAWA(300Km – 6 Ore)

Dopo la prima colazione partenza in direzione Mandawa.

All’arrivo check-in in albergo e, nel tardo pomeriggio, tour a piedi nella regione di Shekhawati.

Pernottamento in hotel Desert Risort Mandawa.

La città di Mandawa sembra rimasta nel passato; camminando per le sue strade vi sembrerà di fare un salto nell’India antica. Questa cittadina rappresenta la realtà dei villaggi tradizionali indiani, ma ha la fortuna di ospitare un gran numero di antiche abitazioni che la rendono molto preziosa.

Trovandovi qui su una delle antiche rotte commerciali della seta, potrete ammirare le vecchie haveli, case di commercianti finemente decorate con affreschi realizzati con particolare minuzia. Alcune di quelle che non sono state adattate a museo, sono ancora in uso oggi e sono state decorate con elementi assolutamente moderni in un fascino stupefacente e curioso.

asdasdasdasdasd


3° Giorno: MANDAWA – BIKANER(180 km – 3 ore)

Dopo la prima colazione partenza in direzione di Bikaner.

Visita del Forte Junagarh seguito dal Tempio Karni Mata (il tempio dei topi).

Al termine delle visite check-in albergo. Cena e pernottamento. Laxmi niwas Palace Heritage

Rinomata per le migliori cavalcature sul cammello, Bikaner gode di uno splendore medievale, città reale fortificata con un fascino senza tempo. Si trova a nord del Rajasthan immersa nella sabbia che disegna dune di sabbia finissima che sembra velare d’oro l’infinito orizzonte. La posizione strategica che incontra le più antiche rotte carovaniere provenienti dall’Asia Centrale ed Orientale, ha reso Bikaner di centrale importanza commerciale per diversi secoli.Ora, come sempre il cammello, è veicolo fondamentale per gli spostamenti in e da questa città, sia come elemento da lavorosiacomemezzoditrasporto.La storia di Bikanerinizia nel 1488 a.C. quando il principe Rathore Rao Bikaji, figlio del fondatore di Jodhpur RaoJoda, stabilì qui il suo regno. La vecchia città di Bikaner si trova su un terreno leggermente rialzato e circondato da imponenti mura con cinque entrate. Ancora oggi il suo patrimonio architettonico è di enorme interesse turistico e culturale.

Junagarh, costruito nel 1588 a.C. dal Raja Rai Singh, generale nell’esercito dell’Imperatore Akbar, è un formidabile forte circondato da un fossato e da meravigliosi palazzi costruiti con arenaria rossa e marmo decorati con raffinate balconate, con suntuosi chioschi e decoratissime finestre.

4° Giorno: BIKANER – JAISALMER(331 KM – 5 ore)

Dopo colazione partenza in direzione di Jaisalmer (la Città Dorata).

All’arrivo check-in in albergo e poi potrete fare il giro sul cammello nel deserto di Thar.

Cena e pernottamento in albergo. Hotel Desert Tulip

È reale o è un miraggio? Appena ci si avvicina a Jaisalmer ci si rende conto che la mente non sta giocando con le vostre percezioni, e che quel che vedete è reale.Fatta di pietre gialle, questa città si erge su una collina ad ammirare la vastità dell’immenso deserto del Thar. E’ conosciuta anche come Città d’Oro.La leggenda narra che Lord Krishna del clan Yadav predisse che un discendente dello stesso clan avrebbe stabilito un regno partendo da questa collina chiamata Trikuta Hill.Seguendo questa profezia il Maharana Rawal Jaisal, sangue misto del clan Yadav e Bhati Rajput, abbandonò il suo Forte a Iodurva e fondò la nuova capitale del regno sulla collina Trikuta chiamandola Jaisalmer.

I Rajput del clan Bhati erano amministratori feudali che vivevano dei dazi imposti alle carovane che percorrevano quel territorio, importante per essere una battuta via commerciale tra l’Asia Centrale, Delhi e Sind. quando ogni sera i raggi del tramonto illuminano la città e la sua collina, Jaisalmer si colora di un’atmosfera da fiaba.

Il momento migliore per visitare Jaisalmer è quello in corrispondenza della Festa del Deserto che si tiene a Febbraio, quando la città e i suoi dintorni si animano di ritmi vorticosi di suoni sublimi accompagnati da danze caratteristiche; gare di legatura del turbante e corse di cammelli. Venite ad apprezzare la tradizioneche ogni anno si rinnova mantenendo i caratteri ancestrali di una vita tranquilla e pacifica.

Meravigliosi bazar all’interno del forte, minuziosi lavori fatti a mano, artisti tradizionali, spettacoli di luci e musiche Vi faranno vibrare fin nel più profondo. Lasciatevi inondare dalla luce della piena che di notte illumina le splendide dune del deserto e lasciatevi catturare del silenzio di questa città che sembra non avere tempo!

day1


5° Giorno: JAISALMER

Dopo la prima colazione visita di GadiSagar Tank, Forte, dei Templi Jain, Havelis.

Cena e pernottamento in albergo. Hotel Desert Tulip.


6° Giorno: JAISALMER – JODHPUR (280 km – 5 ore)

Dopo la prima colazione partenza in direzione di Jodhpur (la Città Blu).

All’arrivo check-in in albergo e nel pomeriggio visita Mehrangarh Fort e JaswantThada.

Cena e pernottamento in albergo. Ranbanka Palace heritage.

Vivrete storie del passato nel silenzio del deserto.Fondata nel 1459 A.D. da RaoJodha, favorito del clan Rathore e autodichiaratosi discendente diretto di Lord Rama, eroe dell’epico Ramayana. Eretto a 125 metri di altitudine il Mehrangarh Fort si staglia sulla cima di una collina circondato da alte mura che corrono per 10 km intorno alla città protetta da innumerevoli bastioni e da 8 entrate.La città di Jodhpur ha goduto in passato di enormi glorie in quanto fondamentale centro commerciale sulle rotte per l’Asia Centrale e a tutt’oggi è la seconda città più grande dello Stato del Rajasthan.

Ipnotizzano le tonalità dei colori dei vestiti tradizionali delle donne con le decoratissime gonne e i veli che adornano i volti e i pittoreschi turbanti folcloristici degli uomini con i famosi pantaloni dacavalcatura.Caratteristiche di Jodhpur sono le ricche collezioni di manufatti di diverso genere, esposte sui bancali dei bazar dove capi d’abbigliamento in tessuti pregiati, bracciali e collane adornati da pietre preziose si accostano a splendidi elementi decorativi in marmo, metalli e pelle.Lasciatevi trasportare dalla vivacità di Jodhpur!


7° Giorno: JODHPUR – RANAKPUR – UDAIPUR (280 km – 6 ore)

Dopo colazione partenza in direzione di Udaipur (la Città Bianca) con una visita alla tempio Ranakpur il tempio dedicato Adinath e tutto tempio in marmo Bianco squisitamente lovorato con 1444 colonne tutte diverse tra loro e 29 sale.

All’arrivo check-in albergo.Swaroop vilas heritage Hotel.

Permeata da un profondo tono di romanticismo è la città del tramonto come dell’alba, che ogni mattina si lascia svegliare dall’immagine del riflesso del sole sull’azzurro dei laghi. Ora come in passato si fa Musa ispiratrice per molti poeti, pittori e scrittori.

A Udaipur sembrerà di essere accompagnati in una favola di tempi lontani dove palazzi, specchi d’acqua, giardini e templi dipingono lo scenario di un’atmosfera incantata.Famosa per essere stata scenario di eroiche guerre determinate dal valore cavalleresco dei diversi Maharaja.

Udaipur è considerata la perla del Mewar, regno tenuto dalla dinastia Sisodia per 1200 anni.Come ogni altra città del Rajasthan, anche Udaipur ripercorre la sua storia attraverso unaleggenda.Secondo questa il Maharaja Udai Singh, durante una battuta di caccia incontrò unsanto uomo in meditazione rivolto verso il lago Pichola che gli consigliò di costruire il suopalazzo in questa valle resa fertile dalle acque provenienti dalla circostante catena montuosa degli Haravli. Il Maharaja decise di seguire il consiglio del saggio e iniziò deciso lacostruzione della città che in seguito fu chiamata Udaipur.


8° Giorno:UDAIPUR

Dopo colazione visita del Maharana Palace(City Palace), JagdishTemple e Saheliyon ki Bari. In serata giro in barca sul lago Pichola.

Cena e pernottamento in albergo Hotel Swaroop vilas Heritage.


9° Giorno:UDAIPUR – PUSHKAR(270 km – 6ore)

Dopo la prima colazione partenza per Pushkar. Lungo il tragitto la visita di Nagda,città sacra e santa per Hinduisti. Visita di Pushkar.

Cena e pernottamento in albergo. Hotel Jagat Palace.


10° Giorno: PUSHKAR – JAIPUR (135 km – 4 ore)

Dopo colazione partenza per Jaipur (la Città Rosa).

In Rajasthan il colore rosa è accostato al concetto di ospitalità; ecco perché Jaipur, la capitale, è stata dipinta di questo colore, come a dare un profondo benvenuto ai visitatori che entrano nel centro della città comecamminandosu un“tappetorosa”.

Progettata dal giovane architetto Bengali VidydherBhattacharya, Jaipur è stata costruita dal Maharaja SwaiJai Singh II nel 1727 A.D. in un sistema reticolare di strade dritte e angoli retti ed è formata da nove settori rettangolari (chowkies) che seguono la mappatura legata ai principi dell’architettura Hindu dello shilpaslaster.In quanto unica città pianificata dall’epoca della sua costruzione, è fornita di particolari mura di cinta.L’armonia caratteristica di questa città tanto risuona all’interno dei palazzi quanto si manifesta all’esterno integrandosicon lo splendido panorama collinare.Oggigiorno risulta essere una città multietnica con un’atmosfera che accosta i tratti culturali più tradizionali a quelli tipici della modernità.

I numerosi parchi e giardini introducono la bellezza senza tempo dei caratteristici bazaar attraverso cui ci si lascia condurre dagli ipnotici colori delle stoffe e dallo splendore dei metalli pregiati presentati con eleganza ad un pubblico rapito dal sapore di tradizione.Una sola notte trascorsa nel meraviglioso Heritage Hotel, passata dimora del Maharaj e sarete trasportati nei gloriosi giorni reali.Lasciare che la vita quotidiana di Jaipur scorra attorno, apprezzare a pieno le strade, le piazze e le persone che le percorrono e rendere memorabile questo viaggio nella Città Rosa.

A mezzogiorno la visita del Palazzo della città(City Palace) e del colorato bazar di Jaipur.

Cena e pernottamento in albergo. Hotel Ramada 4*

day1


11° Giorno: JAIPUR

La mattina presto faremo un giro sull’elefante per visitare il forte Amber, JantarMantar e il Palazzo dei Venti. Cena e Pernottamento in Albergo. Hotel Ramada 4*

day1


12° Giorno:JAIPUR – AGRA(250 km – 5 ore)

Dopo colazione Partenza per Agra.Lungo il tragitto visiteremoAbaneri, tipico Pozzo-Palazzo.

Successivamente la visita di Fatehpur Sikrifatta edificare dall’imperatore Akbar nel luogo dove si dice che un indovino gli predisse la nascita del figlio.

All’arrivo check in albergo. Four Point Sheraton 4*

day1


13° Giorno:AGRA – DELHI (200 km – 4 ore)

Dopo colazione visita del TajMahal e del Forte Rosso.

Agra, caotica e industriale, vanta un coloratissimo chowk (mercato) molto animato, e diversi posti romantici dove pernottare o mangiare.Capitale dell’impero Moghul dal 1526, la città è stata teatro di un’intensa attività edilizia, che ad oggi ci permette di ammirare magnifici edifici, tra cui il famoso Forte Rosso, e lo splendido TajMahal. Agra Fort è una massiccia costruzione in arenaria rossa, circondata da una doppia cerchia di mura circolari di dimensioni colossali; all’interno, potrete fantasticare sulle antiche ed eroiche gesta delle numerose battaglie cavalleresche del passato. Lo spendore del TajMahal è il simbolo indiscusso di Agra e dell’India intera. Questo imponente mausoleo, viene eletto come il più stravagante tra i monumenti eretti per amore e la sua bellezza non è ancora stata efficacemente descritta neanche da grandi scrittori o poeti; ammirarlo durante le varie fasi del giorno, con la diversa intensità di luce che si riflette sulle sue bianche pareti e pietre preziose, sarà uno spettacolo indimenticabile.

Pomeriggio partenza per Delhi. All’arrivo checkin albergo Crown Plaza 5*

Partenza per Italia

 

colors-of-rajasthan-map